Comune di Vignale Monferrato
Riferimenti pagina
Navigazione
Servizi per il cittadino
Link Utili
Contenuto
Accessibilitā
Area Riservata

Martedė 27 Giugno 2017


Stile

1^ Tappa
Numero tappa 1
Nome tappa : VIGNALE – MOLETO 
Lunghezza tappa (mt) 12.300
Difficoltā : T

Localitā di partenza e quota : VIGNALE MONFERRATO MT 287 (PIAZZA MEZZADRA)

Localitā di arrivo e quota : MOLETO MT 240 (PARCHEGGIO)

Dislivello complessivo: 843 – Guadagno altezza: 396 mt – Perdita altezza : 447 mt – altezza minima :150 mt – altezza massima 396 mt

Tempo di percorrenza : 3 h 0 min

Punti di appoggio (arrivo tappa): 

Cave di Moleto – Regione Moleto, 15038 Ottiglio (Alessandria) tel 390142921468 – Internet www.moleto.it.

Punti intermedi di connessione con le infrastrutture locali: 

Olivola : Per informazioni visitare il sito del Comune di Olivola: www.comune.olivola.al.it

Nella tappa si incrocia la SP 50 Casale Altavilla. 
                    ---- .... ----
Descrizione della tappa 
Partendo da p.za Mezzadra si sale a piazza del Popolo attraverso la via Roma,  si imbocca la via Porro fino al monumento ai marinai. Da lė a dx si prende strada asfaltata in discesa. Dopo circa 400m imboccare strada sterrata a sinistra in discesa fino a raggiungere la SP 50 Casale - Altavilla. Si gira a dx sulla provinciale e dopo 100m circa si imbocca la strada non asfaltata a sin (Regione Orti). Dopo circa 200m si arriva alla SP48 e si gira a sin in direzione Ottiglio, si costeggia la vecchia struttura termale della Fons Salera e si svolta subito dopo a sx per una stradina asfaltata in salita che porta alla localitā Mongetto. Da qui si vede l’abitato di Frassinello sulla dx e un po’ pių avanti si gode di una magnifica vista su Vignale sulla sx; lo scenario č davvero bello!
Dopo 1350m dalla SP48, superato un grande cascinale giallo sulla dx, svoltare a dx su sentiero sterrato e proseguire il sentiero in discesa per 300m, poi imboccare il sentiero pianeggiante sulla sinistra seguire lo sterrato e superato, il torrente Rotaldo, si riprende la SP 48 a sx per lasciarla dopo meno di 50m prendendo un sentiero sterrato sulla dx che si percorre in salita per circa 700 mt fino all’abitato di  Olivola. Attraversare il paese dalla chiesa di San Pietro fino alla SP 42 , poi girare a dx seguendo la strada asfaltata in direzione loc. Prera . Da Prera si segue a sin per la strada asfaltata a mezza costa per Ottiglio fino alla fontanella ( 900mt circa dalla localitā Prera) con un bivio. Prendere la strada asfaltata a dx in salita fino all’ abitato di Ottiglio. 
Giunti ad Ottiglio con una breve deviazione dal percorso segnato si puō visitare la chiesa di San Germano (anno 1761).
Giunti alla SP47 (Via Mazza)  svoltare a dx e seguire in salita fino ad incontrare su una curva una strada, asfaltata nel primo tratto, sulla dx dove un cartello indica “valle dei frati”. Seguire la strada non asfaltata sulla dx che percorre la dorsale tra la valle di Ottiglio e la valle dei frati sino a raggiungere nuovamente la localitā Prera.
Da qui proseguire sino a raggiungere il limite superiore della cava di Moleto e la strada comunale asfaltata in vista di fraz. Moleto.
Giunti a Moleto si puō visitare la chiesa romanica di S. Michele (anno 1100).
FUORI PERCORSO: 
Visita dell’abitato di Vignale
Dalla piazza Mezzadra parte un percorso all’interno dell’abitato di Vignale il cui tracciato č chiaramente descritto nella mappa sul tabellone vicino alla fontanella della piazza medesima.
Il percorso consigliato di cui alla mappa  parte dalla piazza Mezzadra e salendo per via Roma arriva alla Piazza del Popolo. Entrando sulla piazza   si incontra a destra il Palazzo Vitale e a sinistra  il Palazzo dei Conti Callori  affiancato poco pių avanti dalla Torre Civica.
(Nei giardini bassi di Palazzo Callori si trova l'accesso all' Infernot Callori: per orari di apertura vedi la sezione apposita del sito web www.comune.vignalemonferrato.al.it dedicata agli Infernot) 
Dalla piazza del Popolo si sale, a sinistra del palazzo comunale,  alla Chiesa di San Bartolomeo da cui si apre il Belvedere  con una magnifica vista sul Monferrato e sulle Alpi. Alla destra della chiesa si sale con una ripida stradina all’antico Castello Callori  (visita da concordare con il parroco). Scendendo nuovamente alla Piazza del Popolo si imbocca la strada a lato della torre civica (Via Bergamaschino) e affiancando sulla sinistra il palazzo Callori si giunge al belvedere Melvin Jones . 
L'Infernot Belvedere č visitabile gratuitamente (orario di apertura: vedi apposita sezione del sito dedicata agli Infernot)
Si prosegue poi sulla medesima strada in discesa ; al fondo si percorre  una scalinata e attraverso la Porta Urbica  si  esce dal  vecchio Borgo medioevale con mura ancora visibili  e ben conservate. Sulla Via Garibaldi a  destra si puō osservare l’ artistica e curiosa facciata della Casa del Serpentello .  Tornando indietro per  la stessa via si scende poi verso la Chiesa dell’ Addolorata  (visita interna da concordare con il parroco). Poco sotto la chiesa  si puō visitare il Parco della Rimembranza  e  risalendo lungo la via Besso e imboccando la via IV Novembre si ritorna in piazza Mezzadra

Data di aggiornamento: 19/07/2016

Stampa
Stampa

Area Riservata
:
:


©2007 - Comune di Vignale Monferrato

Valid XHTML 1.0 Strict   Valid CSS!   Powered by NetGuru