Comune di Vignale Monferrato
Riferimenti pagina
Navigazione
Servizi per il cittadino
Link Utili
Contenuto
Accessibilità
Area Riservata

Domenica 16 Dicembre 2018


Stile

Bilancio: chiusura esercizio 2017



Il Comune di Vignale Monferrato chiude l’esercizio 2017 con tanti lavori compiuti e un solido bilancio  



Si è riunito venerdì 27 aprile 2018 il Consiglio Comunale di Vignale Monferrato che ha approvato all’unanimità il Rendiconto di Gestione dell’esercizio 2017.

L’Amministrazione diretta dal Sindaco Franco Ferrari ha presentato, per il quarto anno consecutivo, un Bilancio solido che chiude il 2017 con un avanzo di fine esercizio di 176.398 euro .

L’Assessore al Bilancio Patrizia Monzeglio ha illustrato le principali voci del rendiconto sottolineando che le previsioni a suo tempo approvate in Consiglio sono state tutte confermate: in particolare le entrate tributarie si sono attestate a circa 800.000 euro, mentre gli oneri di urbanizzazione hanno superato i 54.000 euro. Un’attenta gestione delle uscite ha consentito ancora una volta di mantenere un avanzo di bilancio che sarà parzialmente utilizzato nel corso del 2018 per opere di investimento.

Una consistente parte dell’avanzo dell’esercizio precedente (per un importo di  130.000 euro) è stato infatti utilizzato nel corso del 2017 per realizzare importanti interventi come la sostituzione della caldaia delle scuole, il rifacimento della facciata e la rimozione del tetto di amianto della Chiesa del Cimitero, la manutenzione straordinaria della Via Cantamessa e la ristrutturazione della sede della Casa della Cultura di San Lorenzo, trasformata nella nuova sede della Croce Rossa di Vignale.

Altri significativi interventi inclusi nel Bilancio riguardano le asfaltature delle vie IV Novembre e Manzoni e la rimozione del tetto di amianto della Cantina Sociale, completato nel corso del 2017 grazie all’utilizzo del fondo messo a disposizione dal Comune di Casale, unico esempio di bonifica in danno realizzata da un Comune nella nostra area e che per questo ha ricevuto recentemente l’aperto apprezzamento da parte dell’Assessorato all’Ambiente di Casale.

Per quanto riguarda il settore “Istruzione e diritto alla studio” alla gestione 2017 sono stati destinati 83.616 euro, mentre le “Attività culturali, sport e turismo” hanno ottenuto  38.833 euro a supporto delle iniziativative delle Associazioni locali, della III edizione del Vignale Monferrato Festival, della stagione concertistica del Monferrato Classic Festival e per l’organizzazione delle 3 Mostre aperte nel periodo luglio-ottobre “Filari di Luce”, “Vite Notturne” e “Paesaggio disegnato”, che hanno registrato  un grande successo di pubblico. 

Per “Manutenzione strade/automezzi” le spese annue ammontano a circa 45.000 euro.

Per quanto riguarda l’indebitamento del Comune, l’Assessore Monzeglio ha voluto evidenziare che in questi quattro anni di gestione sono stati rimborsati circa 120.000 euro di quote capitale di mutui già in essere e che questo consentirà, come previsto dal Bilancio di Previsione 2018 approvato lo scorso mese dal Consiglio, di accendere un nuovo mutuo senza aumentare i livelli di indebitamento. Il nuovo mutuo, di circa 100.000 euro sarà interamente destinato all’asfaltatura delle strade.

Al termine dell’incontro il Sindaco Ferrari ha comunicato che la Provincia di Alessandria intraprenderà a breve lavori di manutenzione straordinaria sulla SP 72 che collega Vignale a Cuccaro. Il Sindaco ha chiesto e ottenuto dalla Provincia uno slittamento nei lavori di realizzazione di una rotonda all’imbocco del paese (Tronco) per tenere conto delle esigenze delle iniziative previste nei prossimi mesi: 

  • il transito del “Giro d’Italia” previsto per il 24 maggio 2018
  • la IV edizione del “Vignale Monferrato Festival” che inizierà il 22 giugno con lo spettacolo “La Tempesta” e proseguirà fino al 22 luglio. Il programma del Festival verrà presentato a Torino al Salone del Libro il prossimo 9 maggio dall’Assessore alla Cultura e Turismo della Regione Piemonte Antonella Parigi.

I lavori per la realizzazione della rotonda inizieranno quindi dopo il 22 luglio 2018. 

L’Assessore Monzeglio ha poi comunicato che l’Amministrazione Comunale di Vignale ha deciso di destinare l’intero ricavato del “Cinque per mille IRPEF” a sostegno dell’attività della Biblioteca Comunale “Nino Sannazzaro”.

Nei prossimi giorni verrà intrapresa una campagna di comunicazione e informazione rivolta alla cittadinanza vignalese dal titolo “Basta una firma”. L’Assessore ha infatti sottolineato che in occasione della dichiarazione IRPEF la destinazione del “Cinque per mille”, se non indicata dal contribuente, finisce totalmente allo Stato. Con una semplice firma nella casella “Sostegno delle attività sociali svolte dal comune di residenza”, prevista nell’apposito allegato, i Vignalesi hanno invece la possibilità di decidere che i relativi importi vengano assegnati al Comune di Vignale, che per il 2018 si impegna a destinarli interamente alla Biblioteca Comunale.







Data: 30/04/2018

Stampa
Stampa

Area Riservata
:
:


©2007 - Comune di Vignale Monferrato

Valid XHTML 1.0 Strict   Valid CSS!   Powered by NetGuru